21 – 25 giugno: Pratica di Lavoro Organico, Contact Improvisation, QiGong & Clown

12-16 Luglio Maps and wonder Lines : landscapes / innerscapes / relationscapes Asaf Barach e Matthieu Gaudeau
3 gennaio 2017
14-18 giugno. The poetry of the movement. Anjelika Doniy & Leonardo Lambruschini
6 gennaio 2017

21 – 25 giugno: Pratica di Lavoro Organico, Contact Improvisation, QiGong & Clown

Quando il corpo si pone in ascolto, presente attento aperto, la sua intelligenza fa spazio al sapere organico: un sapere vivente che non sappiamo di sapere e che ci apre all’ incanto del mondo. L’intuizione torna a farci da guida nel territorio del sentire e ci restituisce a quella relazione organica con il mondo che avevamo da piccoli, quando la nostra fiducia e apertura ci permettevano di cogliere lo straordinario nell’ ordinario.

Lo sguardo del clown è capace di meravigliarsi per il minimo dettaglio o di accogliere in sè una visione vasta come il cielo. Il clown vive di paradossi e continuamente erra, perchè sa che viaggiando si scopre l’imprevedibile e sbagliando si impara il senso vitale della creatività.
Indossando il naso rosso, la maschera più piccola del mondo, possiamo rivelarci e accedere al piacere di essere, con tutti i nostri limiti e le nostre unicità.

Attraverso la Pratica di Lavoro Organico, la Contact improvisation, il Qi Gong e il Clowning, prendiamo il nostro tempo per danzare al ritmo del presente, per immergerci con leggerezza nelle profondità della natura fuori e dentro di noi e poi riemergere per raccontarci, sapendo che l’unico limite è la nostra immaginazione.
Andando a naso, arriviamo in una casa dove la finestra del cuore è aperta.

“Se cercherete il Sublime non lo troverete. Verrà lui da voi se avete fortuna e la fortuna è la finestra aperta del vostro cuore.(J.Krishnamurti)

Laboratorio condotto da Maia Cornacchia (PLO), Francesco Zita (Contact Improvisation e Qi Gong) e Paola Calogero (Clown)

da a
CORSI E WORKSHOP laboratori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *